Questo sito utilizza i cookie

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per cosa li usiamo?
Per permetterti di utilizzare alcune funzionalità del sito, per raccogliere dati statistici anonimi e per fini di marketing. La scelta rimane tua.

Mostra dettagli
Preferenze Cookie
Necessario

I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette, inoltre a capire come i visitatori interagiscono con esso raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Vedi la lista completa
Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

Vedi la lista completa
Viaggi Eventi Formazione | Ciak Si Gira


Per stampare correttamente questa proposta utilizzare
il bottone rosso SCHEDA PROPOSTA PDF presente nella pagina.

DAL CANOVA AL PROSECCO: COLLINE D'AUTORE DEL TREVIGIANO

dal 24 al 26 Set 2022

Iscrizioni Aperte
€ 449 € 409 se prenoti entro il 15-7
ARTE & NATURA

VISITA DI TREVISO, ASOLO, POSSAGNO, VILLA BARBARO, CONEGLIANO

Questo viaggio è consigliato a tutti coloro che amano l'arte, la natura, lo charme, la buona cucina e il Prosecco!
 
TREVISO, posta a metà strada tra la laguna di Venezia e le colline dell’Alta Marca Trevigiana, è una delle città più belle del Veneto, piena di canali, ricca di tesori artistici e scorci inaspettati. Un’eleganza non ostentata accomuna i quartieri della città, spesso associata alla vicina Venezia: l’acqua non è quella della laguna, bensì dei canali che serpeggiano nel cuore storico dell’abitato cresciuto là “dove Sile e Cagnan s'accompagna”, per dirla con Dante Alighieri.

ASOLO è detta la città dei cento orizzonti.
L’antica “Acelum” in epoca romana deve sicuramente la sua fama al fatto di essere divenuta la residenza prescelta di Caterina Cornaro, Regina di Cipro, che vi si stabilì nel 1489 con tutta la sua corte.
Pietro Bembo narrò di questa piccola cittadina incastonata sui colli nel suo famoso libro “Asolani” e questo borgo incantevole appassionò altri personaggi noti del mondo artistico come la violinista ceca Wilma Neruda, il poeta Robert Browning, l’esploratice Freya Stark e l’attrice Eleonora Duse, che vollero addirittura stabilirsi ed essere sepolte qui. Nel centro del borgo potremo quindi ammirare i palazzi appartenuti a questi personaggi e le facciate gotiche o rinascimentali affrescate che, lungo le viuzze, seguono il corso della collina.
Potremo ancora ammirare il Castello o Palazzo Pretorio, sede della regina Cornaro, il duomo con numerose opere d’arte tra le quali un importante Pala dell’Assunzione di Lorenzo Lotto, il Palazzo della Ragione che oggi ospita il Museo Civico di Asolo.

VILLA BARBARO a Maser, fu costruita da Andrea Palladio tra il 1550 e il 1560 per Daniele Barbaro, Patriarca di Aquileia, e suo fratello Marcantonio Ambasciatore della Repubblica di Venezia, trasformando il vecchio palazzo medievale di Maser di proprietà della famiglia, in una splendida abitazione di campagna consona allo studio delle arti e alla contemplazione intellettuale. Ad occuparsi delle decorazioni, furono chiamati Paolo Veronese che nel ciclo di affreschi del piano nobile realizzò uno dei suoi capolavori, e Alessandro Vittoria, brillante allievo del Sansovino che curò le rifiniture a stucco di tutta la Villa. La villa è stata inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità dell'UNESCO. 

POSSAGNO, adagiato ai piedi del Monte Grappa, è un gioiello in cui si respira la storia dell’arte: questa piccola città immersa nel verde ha infatti dato i natali nel 1757 a uno dei più grandi scultori italiani di sempre, Antonio Canova. Ci sono infatti due importanti attrazioni da vedere ed entrambe sono collegate proprio a Canovala Gipsoteca e il Tempio.

LA STRADA DEL VINO PROSECCO è un suggestivo tour culturale-enogastronomico che si snoda tra le colline della parte settentrionale della provincia di Treviso, lungo l'anfiteatro naturale che si apre tra Valdobbiadene e Conegliano, le due città più importanti di questo importante territorio. E' un territorio ricco di fascino, di suggestioni ed attrattive storiche ed artistiche: castelli antichi, monumenti ed edifici sacri dove tutto profuma di vino e di sapori buoni! 
Una cultura enologica secolare ha disegnato in profondità il paesaggio e l'animo di queste colline tra le più incantevoli d'Italia riconosciute con merito nel 2019, come Patrimonio Mondiale dall'Unesco.

CONEGLIANO città d’arte e del vino è la città natale del celebre pittore Giambattista Cima, di cui si può tutt’oggi ammirare nel Duomo la pala raffigurante la “Sacra Conversazione”.
Il centro storico - Contrada Granda - edificato prevalentemente lungo via XX Settembre e Piazza Cima, ospita numerosi palazzi rinascimentali con decorazioni in pietra scolpita e affrescati. Sul colle, a ridosso di Piazza Cima, sorge il Castello, al quale si accede attraverso suggestivi percorsi a piedi, costeggiando le antiche mura carraresi. Il Castello, simbolo di Conegliano, gode di una posizione panoramica, dalla quale si ammira la vista dell’ampio scenario pedemontano, dalle Dolomiti UNESCO sino alla laguna di Venezia.

PROGRAMMA

1° Giorno
Sabato - Rimini - Treviso - Valdobbiadene

6:00 partenza dal piazzale antistante l'agenzia (Rimini - Piazzale Caduti di Cefalonia).

10:00 Incontro con la guida per la visita di Treviso che inizierà con un breve tour in pullman attorno alla città per farci apprezzare la maestosità delle mura cinquecentesche che la cingono e le sue meravigliose 3 porte d'accesso.
Completato il giro continueremo la nostra visita a piedi entrando da porta Altinia, per andare a scoprire la parte più suggestiva della città d'acque, il fiume Sile e il Cagnan, suo affluente, con la zona dell'Università, Ponte Dante, la zona dello squero, i ponticelli, casa Boccaliero, bell'esempio di casa-fondaco e la Pescheria, la chiesa di San Francesco con le tombe del figlio di Dante e della figlia del Petrarca.  
Dopo aver visto il frammento di Mosaico Romano di piazza Duomo, percorreremo Calmaggiore la strada principale piena di negozi e residenze storiche, fino a giungere a piazza dei Signori, dove si affacciano il Palazzo dei Trecento e la Torre civica per finire con l’elegante Loggia dei Cavalieri.
13:00 tempo libero per il pranzo e visita autonoma della città
15:00 Trasferimento a Valdobbiadene
16:00 Visita guidata di un'importante casa vinicola ospitata in un suggestiva tenuta con una villa in stile Palladiano. Vedremo l'antica barricaia del 1700, un video emozionale, le Gallerie Sotterranee dove riposa il metodo classico, la Villa Storica e a seguire degusteremo 2 vini: Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Brut Millesimato, Asolo Prosecco Superiore DOCG Brut oppure Metodo Classico, accompagnati da “pan da vin”. 
19:00 accoglienza in hotel e sistemazione in camera 
Cena nel ristorante dell'hotel (centralissimo) e passeggiata libera per il centro di Valdobbiadene


2° Giorno
Domenica - Villa Barbaro a Moser - Asolo - Possagno- Valdobbiadene
colazione
9:30 incontro con la guida e partenza per Moser
10:00 visita della bellissima Villa Barbaro, la Villa veneta costruita da Andrea Palladio con le sale ornate di affreschi di Paolo Veronese. Qualora sia aperto sarà possibile visitare anche il Museo delle Carrozze o, in alternativa, la facciata del Tempietto.

12:00 Trasferimento ad Asolo tempo libero per il pranzo 

14:00 incontro con la guida per una visita del centro storico, posto all’interno della Rocca, con il Duomo, la Chiesa di Santa Caterina, la casa di Eleonora Duse e l’acquedotto romano. Una storia che, iniziata dal periodo protostorico, ci proietta al novecento passando per il periodo romano, quello medioevale e della Serenissima.

16:00 partenza per Possagno e visita del Tempio  Canoviano, il Museo Canova, di cui fa parte anche la dimora dello scultore, e della Gipsoteca canoviana dove potremo ammirare il meticoloso lavoro di anni svolto da Antonio Canova sia con bozzetti in terracotta, sia con modelli in gesso e in marmo. Nella casa dell’artista è visibile anche la Pinacoteca che raccoglie tele e disegni ad olio.

19:00 rientro previsto in hotel
cena e pernottamento
 
3° Giorno
Lunedì -  Follina- Strada del Prosecco - Conegliano - Rimini
Colazione e rilascio delle Camere

9.00 Tour panoramico tra le colline del Prosecco con breve sosta a Follina per ammirare il famoso chiostro della Abbazia cistercense Santa Maria, quindi proseguimento al Molinetto della Croda un angolo suggestivo della Marca Trevigiana, rimasto intatto: una cascata vicino ad un vecchio mulino con ruota di legno dove si può assistere alla macinatura del grano.
Breve visita della Pieve di San Pietro di Feletto del XII secolo ove meritano attenzione gli affreschi romanico-bizantini, recentemente restaurati. Sulla facciata della chiesa, un curioso Cristo della Domenica, autentica rarità!

13:00 Pranzo in ristorante tipico

15:00 Arrivo a CONEGLIANO, patria del pittore Cima da Conegliano, del quale si ammira, nel duomo, una Sacra Conversazione. Il centro storico conserva splendidi palazzi rinascimentali affrescati, oltre alle mura trecentesche e al castello.

17:30 partenza per rientro a Rimini 
22:00 arrivo previsto al piazzale antistante l'agenzia (cena in autogrill)
 
NB. Il viaggio verrà confermato con un numero di almeno 20 partecipanti entro il 10-7
Chiediamo agli interessati di comunicare le adesioni entro la suddetta data per poter confermare il viaggio e usufruire dello sconto
Sarà richiesto il versamento della caparra/saldo solo alla conferma del viaggio
La Quota Comprende
Pullman Privato GTPullman Privato GT
2 Notti in Hotel ***2 Notti in Hotel ***
2 Colazioni2 Colazioni
2 Cene gourmet2 Cene gourmet
Pranzo TipicoPranzo Tipico
Degustazione ProseccoDegustazione Prosecco
4 Visite Guidate4 Visite Guidate
RadioguidaRadioguida
Ingresso Museo+VillaIngresso Museo+Villa
Assistenza CiakAssistenza Ciak
Quota d'IscrizioneQuota d'Iscrizione
Ass. Medico BagaglioAss. Medico Bagaglio
Tasse e ParkTasse e Park
La Quota NON Comprende
  • Tassa di soggiorno, mance ed extra personali
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende

Informazioni utili

  • La sistemazione si intende in camera doppia
  • Supplemento camera singola (solo prime 5) € 50
  • Supplemento camera doppia uso singola € 80
  • Supplemento camera matrimoniale/doppia PLUS  € 30 p.p.
  • Sarà possibile partire su richiesta di almeno 2 partecipanti anche da uno dei caselli lungo il tragitto da Riccione a Forlì

Vuoi prenotare questa offerta?
Compila il form

Scopri il significato delle etichette

In programma

Vorremmo organizzare questo viaggio se ti interessa non prendere impegni in quella data e facci sapere che è di tuo interesse così appena pronto ti invieremo il programma!

Iscrizioni aperte

Adesso è possibile aderire al viaggio per garantirsi il posto, la tariffa promozionale e permetterci di confermare il viaggio!

In conferma

Mancano solo poche adesioni e stiamo definendo gli ultimi dettagli prima di confermare il viaggio.

Confermato

Il viaggio è confermato ed è possibile acquistarlo in agenzia (si consiglia l’appuntamento) o tramite bonifico/carta di credito inviandoci richiesta per e-mail.

Ultimi posti

Il viaggio è confermato e sono rimasti solo pochissimi posti disponibili.

Su richiesta

Il contingente di servizi a disposizione è terminato ma potrebbe esserci ancora la possibilità di aggiungere qualche partecipante (previa verifica della disponibilità dei servizi).

Completo

Il gruppo è chiuso ma è sempre possibile farsi inserire nella lista d’attesa, per essere avvisati nel caso si dovesse liberare qualche posto all’ultimo momento!

Per aderire ai nostri viaggi basta compilare il modulo sul sito, per email a info@ciaksigira.net, inviandoci un messaggio su Whatsapp,
chiamandoci allo 0541-56084 o 335.7004042 o passando direttamente in agenzia!

Noi non chiediamo la caparra, ma tu avvisaci subito se per qualche motivo non dovessi essere più disponibile, per noi la parola data vale più di qualche decina d'euro!