Viaggi Eventi Formazione | Ciak Si Gira


Per stampare correttamente questa proposta utilizzare
il bottone rosso SCHEDA PROPOSTA PDF presente nella pagina.

PADOVA & VAN GOGH, MONET, DEGAS

26 Gen 2020

Su Richiesta
€ 68 € 62 se prenoti entro il 15-12

Gli impressionisti francesi

Padova di origine antichissima, è stata una culla di università e commerci, che ha sempre avuto una particolare attenzione per l'arte, la cultura e la scienza. Una città tutta da scoprire perché al di là della Cappella degli Scrovegni, dove Giotto ha dipinto uno dei suoi capolavori, e la Chiesa del Santo, ovvero la Basilica di Sant'Antonio, con i suoi capolavori tra gli altri di Donatello, Tiziano Mantegna, in pochi conoscono tutti i musei, i giardini, le chiese e i monumenti che offre Padova come il Battistero di San Giovanni Battista, il Palazzo della Ragione;  le bellissime piazze medievali come piazza dei Signori con il Palazzo del Capitanio e il suo antico orologio o piazza delle Erbe vero fulcro della città o Prato della Valle tra le piazze più grandi d'Europa; per gli appassionati della scienza sono imperdibili, l'Orto Botanico il più antico del mondo e uno dei più importanti, la celebre l'Università una delle più antiche d'Italia e d'Europa, l'altro fiore all'occhiello di Padova l'osservatorio astronomico, detto anche Specola o l'ultimo nato il Musme (Museo di Storia della Medicina in Padova). 
Non si può partire poi senza assaggiate una pazientina in una delle tante pasticcerie storiche come quella del pasticciere campione del mondo Biasetto e gustare una bevanda al Caffè Pedrocchi una vera istituzione in città!

Per il grande desiderio che avevo di vedere la bella Padova, culla delle arti sono arrivato... ed a Padova sono venuto, come chi lascia uno stagno per tuffarsi nel mare, ed a sazietà cerca di placare la sua sete. (William Shakespeare)

La Fondazione Bano prosegue il progetto espositivo finalizzato a presentare alcune delle collezioni private più prestigiose al mondo, divenute poi pubbliche. Dopo la rassegna dedicata ai Joan Miró dello Stato portoghese e quella ai Paul Gauguin e gli Impressionisti dello Stato danese, che hanno portato a Padova oltre 250.000 persone, dal 26 ottobre 2019 al 1° marzo 2020, Palazzo Zabarella ospita, in esclusiva per l’Italia, oltre settanta capolavori di Edgar Degas, Eugène Delacroix, Claude Monet, Pablo Picasso e Vincent Van Gogh e altri, che celebrano Paul e Rachel ‘Bunny’ Lambert Mellon, due tra i più importanti e raffinati mecenati del Novecento.
La mostra, curata da Colleen Yarger, presenta una preziosa selezione di opere provenienti dalla Mellon Collection of French Art dal Virginia Museum of Arts, che copre un arco cronologico che dalla metà dell’Ottocento, giunge fino ai primi decenni del Novecento, compreso tra il Romanticismo e il Cubismo. Figlio dell’imprenditore, uomo tra i tre più ricchi d’America, banchiere e Segretario al Tesoro degli Stati Uniti Andrew Mellon, anch’egli importante collezionista d’arte, che fu determinante per la nascita della National Gallery of Art di Washington nel 1937, Paul Mellon ha donato alla National Gallery oltre mille opere provenienti sia dalla collezione del padre che dalla propria.
I suoi studi a Yale e a Cambridge gli instillarono un grande interesse nei confronti dell’arte inglese, ma è solo dopo il matrimonio con Bunny Lambert, appassionata d’arte e convinta francofila, che i Mellon iniziarono ad acquistare capolavori d’arte francese. Oltre alle donazioni alla National Gallery di Washington, i coniugi regalarono un importante nucleo di opere francesi al Virginia Museum of Fine Art di Richmond, oltre a lavori d’arte inglese e americana. E sono queste opere d’arte francese che vedremo esposte a Palazzo Zabarella, che rispecchiano la personale sensibilità dei Mellon e il loro eccezionale gusto collezionistico.

PROGRAMMA  CON ORARI DA CONFERMARE
 
  7:30 partenza dal piazzale antistante l'agenzia (Rimini - Piazzale Caduti di Cefalonia). 
10:30 arrivo previsto a Padova
11:00-11:30  ingresso alla mostra a Palazzo Zabarella
13:00-13:30 Tempo libero per il pranzo e visita autonoma della città (Prato della Valle, Basilica del Santo, ecc.) 
17:00 partenza per rientro a Rimini
20:00 arrivo previsto al piazzale antistante l'agenzia 
La Quota Comprende
Pullman Privato GTPullman Privato GT
N.1 Ingresso Mostra + prenotazioneN.1 Ingresso Mostra + prenotazione
Assistenza CiakAssistenza Ciak
Quota d'IscrizioneQuota d'Iscrizione
Ass. Medico BagaglioAss. Medico Bagaglio
Tasse, Park, ZTLTasse, Park, ZTL
La Quota NON Comprende
  • Audioguide da prendere in loco € 5,00 p.p. 
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende

Informazioni utili

  • E’ possibile partire su richiesta di almeno 2 partecipanti da altri due caselli lungo il percorso autostradale

Vuoi prenotare questa offerta?
Compila il form

Gallery Viaggi Realizzati