Viaggi Eventi Formazione | Ciak Si Gira


Per stampare correttamente questa proposta utilizzare
il bottone rosso SCHEDA PROPOSTA PDF presente nella pagina.

VERONA: AIDA & LAGO DI GARDA

dal 28 al 29 Lug 2019

Iscrizioni Aperte
€ 240 € 218 se prenoti entro il 26-6

Aida diretta da Plàcido Domingo e minicrociera sul Garda

Anche quest'anno torneremo a Verona per assistere all 'Aida, uno spettacolo grandioso, che da quasi 150 anni incanta il pubblico mondiale. L’opera Aida di Verdi è l’opera simbolo dell’Arena di Verona perchè venne rappresentato nel 1913 all'inaugurazione del Festival lirico areniano e  la verione storica della serata è ispirata proprio al primo allestimento di Ettore Fagiuoli che dal suo esordio sul palcoscenico areniano conta ormai oltre 670 recite. Nell'ambito degli eventi organizzati per celebrare i 50 anni dal debutto di Plácido Domingo all’Arena e in Italia, il grande artista madrileno sale sul podio per dirigere l'Orchestra e il Coro della Fondazione Arena.
Aida di Giuseppe Verdi è una delle Opere più amate di sempre della stagione lirica dell’Arena e la presenza del maestro Plàcido Domingo renderà la serata ancora più magica  perchè partecipare ad un’opera lirica all’Arena di Verona significa, già di per se, vivere un luogo straordinario e un’esperienza senza eguali!

Il lago di Garda, con il suo clima mite e la perfetta temperatura delle acque sembra quasi un mare incastonato fra le Alpi e la pianura padana. 
Il lago è circondato da palme, oleandri, olivi e viti e le sue sponde lambiscono ben tre regioni - Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Tutt'intorno vi sorgono borghi pittoreschi, lidi e porticcioli, grandi centri pieni di vita, parchi e riserve naturali. Il lago di Garda è il luogo ideale per gli amanti della natura, per gli appassionati di sport, e per chi vuole scoprire luoghi ricchi di storia e cultura.
Il primo a restare affascinato dal lago di Garda fu il poeta latino Catullo, la cui famiglia aveva una villa a Sirmione. Dopo di lui, poeti e scrittori di ogni epoca hanno elogiato questo lago: Dante Alighieri, Goethe, Ugo Foscolo, Lord Byron e Henry Stendhal. Senza dimenticare Giosuè Carducci, Gabriele D'Annunzio, che trascorse i suoi ultimi 17 anni di vita nel Vittoriale, James Joyce, Ezra Pound e Franz Kafka che, tra il 1909 e il 1913, soggiornò a Desenzano e a Malcesine. Goethe, che nelle pagine del suo "Viaggio in Italia" così scriveva: "Stasera avrei potuto raggiungere Verona, ma mi sarei lasciato sfuggire una meraviglia della natura, uno spettacolo incantevole, il lago di Garda; non ho voluto perderlo, e sono stato magnificamente ricompensato di tale diversione".
Il lago di Garda è un patrimonio di bellezza che svela i segreti migliori a chi decide di esplorarlo da una prospettiva diversa!
 
PROGRAMMA
DOMENICA 28-7
8:00/12:00 trasferimento da Rimini a Verona 
Accoglienza in hotel e sistemazione in camera
15:00 Giro Panoramico in pullman e guida locale per vedere le porte rinascimentali, il castello e il ponte scaligero, l'arco dei Gavi e la porta romana dei Borsari, il ponte pietra e il teatro romano. Salita alla collina di San Leonardo per vedere il panorama di Verona dall’alto con breve visita al Santuario della Madonna di Lourdes. Una volta ridiscesi la visita proseguirà con un circuito a piedi del centro storico con sosta nei punti più caratteristici e di maggiore importanza storico - artistica: casa di Giulietta, piazza dei Signori, delle Erbe, arche scaligere e piazza  Piazza Bra dove potremo ammirare edifici di epoche ed architetture diverse: l'ArenaPalazzo Barbieri e la Gran Guardia, la Fontana delle Alpi, il liston con i suoi palazzi nobiliari, le mura viscontee, la statua di Vittorio Emanuele II e la Torre Pentagona.
18:00 tempo libero per cena
20:00/20:30 Ingresso all'arena (per occupare in tempo i posti migliori sulle gradinate)
21:00-00:30 Rappresentazione dell'opera
Rientro in Hotel
LUNEDì 29-7
9:00 dopo aver fatto colazione e le operazioni di check out partenza per Sirmione.
10:00 arrivo a Sirmione
12:00 partenza dal Piazzale Porto per la minicrociera sul lago con barca privata: navigheremo lungo la costa per avere una vista panoramica su quella che fu la Villa di Maria Callas, vedremo il centro benessere termale Aquaria, le rovine di un’antica villa romana, comunemente dette le Grotte di Catullo, la rinomata spiaggia “Giamaica” e la sorgente delle acque sulfuree Boiola. Infine vedremo il castello Scaligero da una prospettiva diversa da quella a cui siamo abituati, passeremo sotto i suoi ponti levatoi per fare poi rotta verso la Rocca di Manerba, vedremo l’Isola di San Biagio (comunemente detta Isola dei Conigli) e la vicina Isola del Garda dove potremo ammirare la bellissima Villa Borghese in stile neo-gotico Veneziano. Quest’ultima è un’isola privata appartenente alla famiglia Cavazza. Ultima tappa infine, dove sbarcheremo, Gardone Riviera, località dal lungolago piacevole e apprezzato che ha saputo attrarre personalità eccentriche da cui è possibile ammire uno dei migliori panorama del lago di Garda.
13:00 Arrivo a Gardone Riviera  e tempo libero per il pranzo, la visita della città e volendo del Vittoriale o del giardino botanico
18:00/21:30 Trasferimento da Sirmione a Rimini

NB. Il viaggio verrà confermato con un numero di almeno 20 partecipanti entro il 28-6
Chiediamo agli interessati di comunicare le adesioni il prima possibile, sarà richiesto il saldo solo alla conferma del viaggio!


Verona è una della città più belle d’Italia, un patrimonio storico e culturale dell’umanità che ha incantato pittori, poeti, viaggiatori e personaggi illustri di ogni epoca.
La città è la seconda dopo Roma, In Italia, ad avere tanti resti romani così ben conservati: l’Anfiteatro, il Teatro Romano, il Ponte di Pietra sull’Adige, l’Arco di Trionfo dei Gavi le porte della città a difesa e celebrazione dell’Impero romano. Basta fare una semplice passeggiata perché ci si svelino i resti e i fasti della magnificenza di un tempo passato.
Il viaggiatore cammina sopra i resti di ville e mosaici delle antiche domus romane che si trovano sotto il livello della strada e possono essere visitati nell’area archeologica degli Scavi Scaligeri o nella Villa di Valdonega. Verona è un intreccio di culture e saperi, una commistione straordinaria tra la cultura classica e quella germanica.
Si resta letteralmente incantati, passeggiando tra i vicoli della città antica, dagli scorci di epoche storiche diverse dall’epoca romana alle impronte del passato medievale, dai grandiosi palazzi rinascimentali alle suggestive visioni dell’Adige che, se possibile, rende ancora più romantico il volto della città.
Verona al di là delle sue bellezze è celebre per aver fatto da sfondo alla tragedia di Giulietta e Romeo i due innamorati più famosi al mondo immortalati dalla penna di William Shakespeare.
“Non esiste mondo fuori dalle mura di Verona. Fuori c’è solo il Purgatorio, il Tormento, l’Inferno. Chi è bandito da qui è bandito dal mondo e l’esilio dal mondo è la morte… qui dove vive Giulietta è il Paradiso” William Shakespeare, Giulietta e Romeo.

Bellissima meta turistica, Sirmione sorge su una sottile lingua di terra che divide il basso lago di Garda tra i golfi di Peschiera e Desenzano. Le vestigia romane e medievali e le acque termali rendono questo comune italiano un luogo di villeggiatura molto ambito e frequentato.
Chi si reca a Sirmione deve ammirare i due simboli della città: il meraviglioso Castello Scaligero, opera costruita tra il XIII e XIV secolo che anticamente rappresentava una roccaforte a guardia dell’unico punto d’accesso meridionale al centro storico della città e la Grotta di Catullo, una domus romana la cui costruzione si ritiene essere avvenuta tra il  I secolo a. C. e il I secolo d.C.
Rinomata località di soggiorno, stazione climatica e balneare di fama, Gardone Riviera può essere a ragione considerata un vero e proprio "giardino botanico" dove alla vegetazione tipica del Lago di Garda si alterna quella mitteleuropea, mediterranea e sub-tropicale. I numerosi parchi e giardini si alternano lungo la sponda del lago ad eleganti ville storiche che già da fine ’800 ospitavano una clientela internazionale desiderosa di relax, raffinatezza e benessere. Ai propri visitatori Gardone Riviera regala un microclima particolare, una natura rigogliosa, un’atmosfera elegante ed un suggestivo lungolago che durante la stagione estiva si anima di eventi musicali e culturali. Il paese è celebre per il Vittoriale degli Italiani, la monumentale cittadella dimora del poeta Gabriele d’Annunzio, oggi sede di un prestigioso museo. Da non perdere anche il giardino botanico Hruska, ora Fondazione Andrè Heller, con centinaia di specie vegetali provenienti dai cinque continenti e visibili in un percorso che si snoda tra rocce e laghetti.
La Quota Comprende
Pullman Privato GTPullman Privato GT
Transfer da Arena a HotelTransfer da Arena a Hotel
Motoscafo min. 2 oreMotoscafo min. 2 ore
N. 1 Notte Hotel****N. 1 Notte Hotel****
N. 1 ColazioneN. 1 Colazione
Assistenza CiakAssistenza Ciak
Visita Guidata min 2 hVisita Guidata min 2 h
Quota d'IscrizioneQuota d'Iscrizione
Ingresso Arena x AidaIngresso Arena x Aida
Ass. Medico BagaglioAss. Medico Bagaglio
Tasse, Park ecc.Tasse, Park ecc.
La Quota NON Comprende
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende
  • Posti gradinate numerate, poltrone ecc. con supplemento su richiesta
  • Tassa di soggiorno, mance ed extra personali

Informazioni utili

  • La sistemazione in hotel 4 stelle si intende in camera doppia
  • Il posto in arena è sulle gradinate non numerate
  • Supplemento singola € 30
  • E’ possibile partire su richiesta di almeno 2 partecipanti da altri due caselli lungo il percorso autostradale

Vuoi prenotare questa offerta?
Compila il form

Gallery Viaggi Realizzati