Viaggi Eventi Formazione | Ciak Si Gira


Per stampare correttamente questa proposta utilizzare
il bottone rosso SCHEDA PROPOSTA PDF presente nella pagina.

LANGHE, TRA VINI E TARTUFI

dal 20 al 21 Ott 2018

Iscrizioni Aperte
€ 265 € 248 se prenoti entro il 28-7

In occasione del foliage e della fiera del tartufo


Questo è un viaggio per tutti i gusti: per gli amanti dell'enogastronomia, della fotografia, e della natura intrisa d'arte...!

In questo angolo di Piemonte, riconosciuta patrimonio Unesco per la sua bellezza ed unicità, siamo in altissima stagione perché ad Alba c’è la Fiera internazionale del Tartufo Bianco e tutto intorno è possibile ammirare il foliage dei variopinti vigneti che in autunno si tingono di giallo, d'oro e di porpora fino al viola. Tra filari di viti che sembra non abbiano mai fine, il percorso sarà un rincorrersi di borghi e castelli su bricchi blasonati, di piccole città e residenze ricche d'arte di storia, di cantine e ristoranti gourmet che rappresentano l’eccellenza dell’enogastronomia Italiana. In questo viaggio faremo tappa a:
BARBARESCO per visitare un'azienda agricola e cantina per degustare l'omonimo vino e non solo!
ALBA, la capitale delle Langhe e del Tartufo Bianco;
CASTELLO GRINZANE DI CAVOUR, uno tra i meglio conservati e rappresentativi delle Langhe 
CHERASCO, dai trascorsi napoleonici, golosa di Baci e nocciole;
BAROLO, dove la Marchesa Falletti sancì la nascita del celebre vino;
LA MORRA,  il Belvedere delle Langhe 

1° giorno - Sabato   Barbaresco- Alba - Grinzane Cavour - (Alba) – Pollenzo - Cherasco
5:30 Partenza da Rimini
11:00 arrivo a Barbaresco per la degustazione di vini di un'importante azienda vinicola con visita dei vigneti e delle sue cantine storiche. 
12:30 arrivo ad Alba e tempo libero per poter visitare autonomamente la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, che si tiene in questo periodo in città. La sede è in centro storico a breve distanza a piedi dal Duomo. Pranzo libero.
14,00 Incontro con la guida e visita guidata dei principali luoghi d’interesse di Alba,  di origine neolitica, l'attuale centro storico risale all'epoca romana (l'assetto viario, parte delle mura e resti di templi), monumenti, caseforti e torri medioevali 
- la Chiesa di San Giovanni, nota per i suoi capolavori  pittorici: una tavola del 1377 di Barnaba da Modena e tele del Macrino d'Alba e di Gandolfino da Roreto
- la Cattedrale  neo-gotica di San  Lorenzo con portali romanici e un prezioso coro ligneo del 1512;
- ll Palazzo Comunale, di epoca tardo medioevale, costruito su precedente domus  romana (l'interno non si può visitare nel week end)
- la Chiesa in gotico-primitivo di San Domenico (sec. XIII)  con affreschi del XV sec. tra cui Abbraccio di San Francesco e San Domenico attribuiti a Turcotto (ingresso pari a  2.00 pp)
e infine la  Chiesa tardo barocca della Maddalena, progettata da Bernardo Antonio Vittone, architetto regio dei Savoia. 
16:00 trasferimento a Grinzane di Cavour per la visita del castello che ospita la prima Enoteca Regionale del Piemonte e il Museo Etnografico delle Langhe. Tra gli ambienti di maggior pregio c’è la Sala delle Maschere, con soffitto ligneo del 1547, che ospita ogni anno l’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba. Il Museo è una bella carta di presentazione del territorio che ci apprestiamo a visitare e gustare: i suoi aspetti enogastronomici, la cultura e la storia locale. Un allestimento è dedicato a Camillo Benso, con vari cimeli a testimonianza degli anni trascorsi a Grinzane, inclusa la fascia tricolore da sindaco. Biglietto d’ingresso 6 euro a persona da pagare in loco.
18:00 fine visita guidata e partenza per Cherasco 
Lungo il tragitto sosta per breve visita (esterno) alla tenuta Reale di Pollenzo, dove sorge il castello di origine 300esca, ricostruito nell’800 per volere di Carlo Alberto e riconosciuto Patrimonio UNESCO. Oggi è sede dell’Università degli Studi di Scienze gastronomiche oltre che della Banca del Vino e di strutture ricettive d’eccellenza.
19:30 arrivo in Hotel, accoglienza e sistemazione in camera, cena e pernottamento

2° giorno - Domenica   Cherasco-Barolo-La Morra - (Cherasco)- Novello - Rimini
Colazione e check-out
9:00 Incontro con la guida e visita guidata di Cherasco, Bandiera Arancione del Touring Club che ci offre un centro storico con belle e ampie strade porticate, perpendicolari tra loro. La cittadina è elegante e luminosa, con un bel Castello Visconteo e alcuni significativi esempi di barocco piemontese.
Qui si firmò la Pace di Cherasco tra Napoleone Bonaparte e Vittorio Amedeo III di Savoia, re di Sardegna. La Savoia e la contea di Nizza vennero cedute alla Francia e gli abitanti di Cherasco videro mutare il volto della loro bella città.
Per i più golosi Cherasco è famosa per la produzione dei Baci chiamati appunto di Cherasco (e il torrone) che hanno come ingredienti principali, il cioccolato e la Nocciola tonda gentile delle Langhe IGP e per i gourmet è famosa per le lumache e riconosciuta come capitale italiana dell’elicicoltura!
Tour panoramico nella Langa del Barolo, immersi in un mondo di armonia e lembi di natura incontaminata, percorrendo strade e sentieri collinari tra la nobiltà di castelli e vigneti e borghi, faremo tappa a Barolo per la visita di questo borgo che sorge su uno sperone collinare intorno al Castello Falletti. Qui lavorò come bibliotecario il patriota Silvio Pellico, qui Juliette Colbert – la Marchesa Falletti – diede i natali al re dei vini di langa.
- La Morra chiamata il Balcone delle Langhe. Dal belvedere di Piazza Castello, dove svetta la torre municipale, il paesaggio è incantevole e spazia su un incalzare di colline coltivate a vite e punteggiate sulle sommità di castelli: Castiglione Falletto, Barolo, Novello, Perno, Serralunga…
13:00 fine visita guidata e rientro a Cherasco
13:30 pranzo tipico in agriturismo per degustare i piatti tipici delle Langhe come la:
Battuta di fassona al coltello con crema di tartufo, i Tajarin mantecati al tartufo, i Ravioli del plin e l’immancabile Bunet. 
16:30 Partenza per Rimini
19:30 cena in autogrill
22:30 arrivo a Rimini 

NB. Il viaggio verrà confermato con un numero di almeno 20 partecipanti entro il 30-7
Chiediamo agli interessati di comunicare le adesioni il prima possibile!
Sarà richiesto il versamento della caparra di 100 euro entro il 10-8 e il saldo alla conferma del viaggio almeno 30 giorni prima della partenza
La Quota Comprende
Pullman Privato GTPullman Privato GT
N. 1 Notte Hotel ****N. 1 Notte Hotel ****
N. 1 Colazione continentaleN. 1 Colazione continentale
N.1 CenaN.1 Cena
N.1 Pranzo tipicoN.1 Pranzo tipico
Accompagnatore CiakAccompagnatore Ciak
N. 2 Visite Guidate min 3 hN. 2 Visite Guidate min 3 h
Quota d'IscrizioneQuota d'Iscrizione
N. 1 degustazione ViniN. 1 degustazione Vini
Ass. Medico BagaglioAss. Medico Bagaglio
Tasse, Park, ZTLTasse, Park, ZTL
La Quota NON Comprende
  • Ingresso fiera del tartufo (ingresso euro 3,50 – prezzo 2017 p.p.)
  • Ingresso Castello di Grinzane  (ingresso euro 6  p.p.)
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende

Informazioni utili

  • La sistemazione  sintende in camera doppia
  • Supplemento singola  € 35
  • Riduzione 3° e 4° letto €  10%
  • Sconto bambini % 30%
  • E’ possibile partire su richiesta di almeno 2 partecipanti da altri due caselli lungo il percorso autostradale

Vuoi prenotare questa offerta?
Compila il form

Gallery Viaggi Realizzati