Viaggi Eventi Formazione | Ciak Si Gira


Per stampare correttamente questa proposta utilizzare
il bottone rosso SCHEDA PROPOSTA PDF presente nella pagina.

GAETA, PONZA E SPERLONGA

dal 1 al 3 Giu 2019

In Programmazione

Le terre d'Ulisse e le isole Pontine

In questo viaggio visiteremo il Parco Regionale Riviera di Ulisse che comprende le aree protette di Monte Orlando (Gaeta), Gianola (Formia) e Monte di Scauri (Minturno), e il Monumento Naturale Villa di Tiberio e Costa Torre Capovento-Punta Cetarola (Sperlonga). Il territorio protetto oltre a paesaggi e scorci meravigliosi in ogni stagione, presenta aspetti ambientali peculiari: promontori, falesie, grotte e fondali ricchi di vita; vegetazione mediterranea con specie rare ed endemismi (vegetazione costituita da specie diffuse in un luogo circoscritto). Notevoli sono poi le emergenze storico-archeologiche diffusamente presenti in ciascuna delle tre aree protette.

Il grande documentarista Folco Quilici, il poeta dellle immagini, nel libro "Viaggio nell'Arcipelago Pontino" scriveva "Le isole sono da sempre luoghi ideali, simboli della mente. Quando dal mare appare la sagoma di un'isola, eccola divenire luogo dell'anima; giunti sotto costa le rupi e le rocce sporgenti, ci ispireranno timore e meraviglia; sbarcati a terra ci sentiremo raccontare dagli isolani fiabe e leggende che ci ammanteranno con tutto il loro fascino; e nell'Arcipelago Pontino queste storie vengono narrate più che altrove" 

PROGRAMMA

sabato 1 giugno
7:00/13:30 trasferimento da Rimini a Formia (via Aquila-Cassino)
14:00 accoglienza e sistemazione in hotel
15:30
 Incontro con la guida per visita di Gaeta iniziando dalla montagna spaccata, la via crucis di R. Bruni, la cappella di S. Filippo Neri, la mano del turco. Proseguimento e visita del centro storico, le porte, la chiesa dell'Annunziata, la Grotta d'oro, dove ha pregato il Papa Pio IX, il Castello Angioino/Aragonese, ex carcere militare (visita esterna perchè zona militare) il Campanile della Cattedrale.
20:00 cena in hotel e pernottamento

domenica 2 giugno
8:00 Imbarco per Ponza
10:30 circa visita dell'Isola
17:45 Rientro a Formia
20:30 Rientro in Hotel, cena e pernottamento
A mezzanotte spettacolo pirotecnico sul mare per la festa di S Erasmo.

Lunedì 3 giugno
9:00 incontro con la guida  per visitare il museo archeologico di Sperlonga, visita del museo con la sua Odissea di marmo, la villa dell’Imperatore Tiberio, la grotta. Proseguimento e visita della città bianca di Sperlonga.
12:00 Pranzo libero
15:00/21:30 trasferimento da Sperlonga a Rimini (Via Roma-Aquila)

NB. Il viaggio verrà confermato con un numero di almeno n. 20 partecipanti entro il
Chiediamo agli interessati di comunicare le adesioni il prima possibile!
Sarà richiesto il versamento di una caparra di € 100 entro 15 giorni dalla conferma del viaggio e il saldo almeno 20 giorni prima della partenza


Gaeta, con le sue spettacolari insenature, calette e panorami ha antiche origini e una gloriosa storia come luogo di villeggiatura degli antichi romani, prima, e, Repubblica Marinara e sede della monarchia borbonica, poi.
La trama urbana della Gaeta antica è tipicamente medioevale. Viuzze, un grande castello, camminamenti, campanili normanni, antiche mura formano il quartiere di Sant'Erasmo, ricco di edifici religiosi: il Duomo (con annesso museo), le chiese della Santissima Annunziata, di San Giovanni a mare, della Sorresca, di San Domenico, di Santa Lucia, di San Francesco, di Santa Caterina d'Alessandria, oltre al Santuario della Santissima Trinità sul Monte Orlando. Sulla cima del Monte Orlando si erge il Mausoleo dedicato al generale Lucio Munazio Planco, fondatore di Lione e di Basilea.
A Gaeta si trova la Montagna Spaccata che rappresenta uno dei più affascinanti fenomeni naturali della costa occidentale italiana. Una pia tradizione vuole che la roccia si sia aperta alla morte di Cristo. La lunga fenditura è percorsa da 270 gradini che conducono nella cappella dedicata al Crocifisso, edificata nel XVI secolo su un masso precipitato dall'alto e incastratosi nella fenditura centrale.

A Ponza lo scenario d'insieme e le quinte di contorno offrono una vista che rende l'approdo tra i più belli e affascinanti. Il delicato semicerchio di case rosate e bianche che circonda il porto ed il profilo dell'isola offrono visioni di commovente bellezza I fondali sono di una varietà e di una bellezza mai visti, pareti in ombra, coperte di gorgonie e alghe rosse, praterie di posidonia che ondeggiano nelle correnti, massi e macigni tappezzati di pavonie e delicate acetabularie. Il periplo dell'isola permette di apprezzare pienamente lo stupefacente alternarsi di cavità, grotte, scogli, calette, baie, dagli incroci cromatici suggestivi e affascinanti.
La struttura urbanistica dell'isola è settecentesca; risale infatti al periodo della colonizzazione borbonica. Di notevole importanza sono: il porto semicircolare, disegnato dall'Arch. Winspeare e costruito da Francesco Carpi sull'originario impianto romano; il Corso Pisacane, ricco di botteghe e ristoranti; l'antica torre fortificata dei Borboni (oggi albergo). Le vestigia romane sono soprattutto legate al sistema di approvvigionamento idrico, con grandi cisterne nelle quali veniva raccolta l'acqua dolce e con quattro acquedotti, alcuni dei quali risalirebbero ad un'epoca antecedente l'arrivo dei Romani.
Famose le antiche Grotte di Pilato, peschiere romane all'interno delle quali furono ricavate delle vasche per l'allevamento ittico.

Sperlonga, arroccata sulla lingua di terra di Monte S. Magno, lungo la S. S. Flacca, deve il suo nome alle grotte naturali - le speluncae - che si aprono lungo la costa. Il paese conserva intatto il suo nucleo originario dal sapore tipicamente mediterraneo, con costruzioni bianche, fughe di piccoli archi tra i ristretti vicoli e di tanto in tanto uno squarcio di mare e di cielo. Dalla piazzetta del paese partono viuzze e scalette che conducono al mare più incontaminato del Lazio, premiato, inoltre, con Bandiera Blu della Fee, simbolo di alta qualità delle acque e dei servizi ai turisti. Il litorale è davvero incantevole, lunghissime spiagge di sabbia dorata fanno da cornice ad un mare azzurro e cristallino.
 
La Quota Comprende
Pullman Privato GTPullman Privato GT
Traghetto A/R per PonzaTraghetto A/R per Ponza
Camera Hotel 3***Camera Hotel 3***
Colazioni n.2Colazioni n.2
Accompagnatore dell'AgenziaAccompagnatore dell'Agenzia
N. 2 Visita Guid. di min. 2 oreN. 2 Visita Guid. di min. 2 ore
Quota d'IscrizioneQuota d'Iscrizione
Ingresso Museo SperlongaIngresso Museo Sperlonga
Ass. Medico BagaglioAss. Medico Bagaglio
TasseTasse
La Quota NON Comprende
  • Tutto quanto non indicato nella quota comprende
  • Tassa di soggiorno, mance ed extra personali

Informazioni utili

  • La sistemazione in hotel si intende in camera doppia
  • Supplemento singola € 00,00
  • Sconto bambini sotto i 10 anni €
  • Riduzione 3° e 4° letto € 10 euro p.p.
  • Partenze dai caselli lungo il tragitto su richiesta di almeno 3 partecipanti e altri con supplemento

Vuoi prenotare questa offerta?
Compila il form

Gallery Viaggi Realizzati